Ottenimento Certificazioni / Gestione della Qualità

Insieme di soluzioni flessibili e su misura per affrontare lo sviluppo, la certificazione e il mantenimento del sistema ed ottenere risultati di miglioramento per la gestione, l'operatività, la produttività e la salvaguardia delle persone e delle risorse. L'obiettivo è di offrire un'analisi ed assistenza allo sviluppo del sistema di gestione, anche integrato, mirato ai processi dell'organizzazione.

UNI EN ISO 9001:2015

Titolo: "Sistemi di Gestione per la Qualità - Requisiti ".
La norma specifica i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per un'organizzazione che: a) ha l'esigenza di dimostrare la propria capacità di fornire con regolarità un prodotto che soddisfi i requisiti del cliente e quelli cogenti applicabili; b) desidera accrescere la soddisfazione del cliente tramite l'applicazione efficace del sistema, compresi i processi per migliorare in continuo il sistema ed assicurare la conformità ai requisiti del cliente ed a quelli cogenti applicabili. Tutti i requisiti sono di carattere generale e previsti per essere applicabili a tutte le organizzazioni, indipendentemente da tipo, dimensione e prodotto fornito. La norma può essere utilizzata da parti interne ed esterne all'organizzazione, compresi gli organismi di certificazione, per valutare la capacità dell'organizzazione di soddisfare i requisiti del cliente, i requisiti cogenti applicabili al prodotto ed i requisiti stabiliti dall'organizzazione stessa.

Continua »

UNI EN ISO 14001:2015

Titolo: "Sistemi di Gestione Ambientale - Requisiti e guida per l'uso".
La norma specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale per consentire ad un'organizzazione di sviluppare ed attuare una politica e degli obiettivi che tengano conto delle prescrizioni legali e delle altre prescrizioni che l'organizzazione stessa sottoscrive e delle informazioni riguardanti gli aspetti ambientali significativi. Essa si applica agli aspetti ambientali che l'organizzazione identifica come quelli che essa può tenere sotto controllo e come quelli sui quali essa può esercitare un'influenza. Essa non stabilisce di per sé alcun criterio specifico di prestazione ambientale.

Continua »

UNI CEI EN ISO 13485:2016

Titolo: "Dispositivi Medici - Sistemi di Gestione per la Qualità - Requisiti per scopi regolamentari".
La norma specifica i requisiti per i sistemi di gestione per la qualità che permettono ad una organizzazione di dimostrare la sua capacità di fornire dispositivi medici e relatvi servizi che siano conformi ai requisiti dei clienti e ai requisiti regolamentari applicabili a tali dispositivi medici.

Continua »

UNI ISO/TS 16949:2009

Titolo: "Sistemi di Gestione per la Qualità - Requisiti particolari per l'applicazione della ISO 9001:2008 per la produzione di serie e delle parti di ricambio nell'industria automobilistica".
La specifica tecnica, insieme alla UNI EN ISO 9001:2008, definisce i requisiti del sistema di gestione per la qualità per la progettazione e sviluppo, produzione e, quando pertinente, per l'installazione ed assistenza dei prodotti relativi al settore automobilistico. Essa è applicabile ai siti di organizzazioni presso i quali sono fabbricate parti di produzione e/o di ricambio specificate dal cliente. Le funzioni di supporto, sia interne che remote, (come per esempio centri di progettazione, direzioni centrali e centri di distribuzione) che supportano il sito, fanno parte dell'audit del sito stesso ma non possono ottenere la certificazione a sè stante secondo la specifica tecnica. La specifica tecnica può essere applicata a tutta la catena di fornitura automobilistica.

Continua »

UNI CEI ISO/IEC 27001:2014

Titolo: "Tecnologie informatiche - Tecniche per la sicurezza - Sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni - Requisiti".
La norma specifica i requisiti per stabilire, attuare, mantenere e migliorare in modo continuo un sistema di gestione per la sicurezza delle informazioni nel contesto di un'organizzazione. La norma include anche i requisiti per la valutazione e per il trattamento dei rischi relativi alla sicurezza delle informazioni adattati alle necessità dell'organizzazione.

Continua »

IRIS

Titolo: "Global Business Management System for the International Railway Industry".
La norma IRIS (International Railway Industry Standard) è uno standard sviluppato da UNIFE (Union of European Railway Industries) e promosso da quattro dei più importanti produttori di sistemi ferroviari: Ansaldo Breda, Bombardier, Siemens ed Alstom. Basata sullo standard ISO 9001, la certificazione IRIS è specificamente destinata per la valutazione dei sistemi di gestione di aziende che operano nel settore ferroviario, con lo scopo di massimizzare la qualità e l'affidabilità del materiale rotabile attraverso l'evoluzione dell'intera catena di fornitura.

Continua »

UNI EN 9100/ EN 9110/ EN 9120

Descrivere lo scopo delle 3 norme tutto assieme !!

Continua »

NATO-AQAP

Le AQAP (Allied Quality Assurance Publications) sono normative emesse dall'agenzia per la standardizzazione all'interno della NATO (NSA) con lo scopo di definire i requisiti base di qualità specifici per le organizzazioni che forniscono prodotti a qualsiasi ente od organizzazione militare appartenente alla NATO.
Queste norme sono riconosciute come requisiti contrattuali standard dalla totalità dei paesi NATO, al fine di consentire la gestione e il monitoraggio del processo di selezione sulla qualità del fornitore in ambito militare.
Le norme contengono requisiti addizionali specifici, idonei a soddisfare appieno le esigenze proprie del settore Difesa, a completamento di quelli già presenti nella norma civile corrispondente.
Particolare importanza riveste la AQAP 2110 che definisce i requisiti di assicurazione di qualità per una organizzazione che progetta, sviluppa e produce. La norma è essenzialmente strutturata secondo la norma ISO 9001, ne richiama i paragrafi omologhi e, quando è il caso, definisce i requisiti aggiuntivi NATO.

Continua »